La missione del nostro Blog

La missione del blog della nostra piadineria e paninoteca Baladì Grill è molto semplice e diretta, deriva da documentazione e lettura da più di 8 anni nel campo dell’alimentazione e del benessere.

Mi chiamo Bilal, ho messo insieme le mie passioni e l’ho fatta diventare una missione di vita, cioè aiutare chi vuole capire di più sul suo corpo.

Attraverso la mia esperienza col mio corpo, posso contribuire ad aiutarti a capire il tuo.

Posso affermare senza dubbi che sono il massimo esperto nel campo dell’alimentazione e del benessere DEL MIO CORPO, ognuno di noi può diventarlo se vuole, ed io posso aiutarti.

Infatti citerò sempre le fonti da dove prendo le mie notizie così anche tu potrai cercare a capire altre cose attraverso gli stessi fonti.

Non essere pigro

Dubita sempre la mia parola, scrivo quello che ha funzionato per me, non sono ne un medico ne nutrizionista come detto prima, ma sono convinto che tu conoscerai te stesso meglio di chiunque perché ci convivi da sempre.

Non esiste nessuno che ti conoscerà meglio soprattutto dopo una visita da 10 minuti. Si potrà dirti cosa mangiare e cosa no per raggiungere il tuo obiettivo ma non può farti cambiare l’atteggiamento mentale.

Tutto sta nella mente, la mente quando è settata bene siamo capaci a fare cose straordinarie, e far andare peso in eccesso è un punto di partenza molto fattibile per TUTTI quanti, basta volerlo.

Il giusto atteggiamento mentale

Comincia dal parlare bene al tuo corpo, comincia ad eliminare parole tossiche, come ad esempio “perdere peso”, se usi la parola “perdere”, questa è un’espressione negativa che mette la mente nella posizione di riguadagnare per contro bilanciare la perdita.

E dopo un pò nel tuo subconscio senza volerlo, riacquisti tutti i grammi che hai lasciato andare. Comincia a pensare diversamente, comincia a studiare per capire come vivere meglio, le informazioni sono a portata di tutti.

La condivisione ha un potere illimitato

La missione del nostro blog è condividere le informazioni da fonti autoritarie nel campo della nutrizione e del benessere.

Cercheremo di condividere cioè che riteniamo più importante da sapere per costruire una cultura alimentare, che mette la nostra mente nella modalità giusta quando scegliamo cosa mangiare ogni giorno senza avere i soliti rimorsi di coscienza.

Oggigiorno le scelte non mancano, siamo invasi da industrie di cui alcune l’unico scopo loro è il lucro, ma se adesso abbiamo casi di intolleranza alimentare, è perché negli anni scorsi ci hanno messo di tutto nel cibo e non siamo predisposti geneticamente a digerirlo.

La colpa è sempre del consumatore ovviamente, dobbiamo sapere i basilari, saper leggere l’etichetta, capire perché il Bio costi di più! non fermiamoci solo al numero in euro, ma paragoniamolo sempre al suo valore nutrizionale.

Va bene l’emozione, perché il cibo è emozione, ma facciamo lavorare anche la nostra mente logica per non essere vittime della nostra ignoranza.

Il cibo è emozione e come tale deve rimanere, usiamolo al nostro favore per stare bene e non stare male. Dipende sempre qual’è il nostro obiettivo e se vogliamo davvero raggiungerlo, tutto parte da li … dalla nostra mente!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *